Home page Separatore Cosa facciamo Separatore News Separatore A LUGLIO SETTIMANE TEMATICHE PER RAGAZZI CON “IO E ESTATE”

A LUGLIO SETTIMANE TEMATICHE PER RAGAZZI CON “IO E ESTATE”

A LUGLIO SETTIMANE TEMATICHE PER RAGAZZI CON “IO E ESTATE”

Una proposta per ragazzi con disabilità

Proposte estive per tutti, nessuno escluso: anche per adolescenti e ragazzi con disabilità psico-fisica con “IO E ESTATE”, il percorso proposto dalla cooperativa sociale Eliodoro per luglio e sostenuto dalla Comunità Alto Garda e Ledro. Quattro settimane tematiche (acqua, natura, musica, creatività) come occasione che stimoli i partecipanti ad uscire di casa per creare occasioni di incontro con i coetanei, per sperimentare diverse forme di autonomia, impiegare in maniera alternativa il tempo libero, misurarsi in modo nuovo con se stessi e gli altri. Attraverso la mediazione di educatori e favoriti da un contesto ricreativo e rassicurante. “Perché i ragazzi con disabilità e le loro famiglie – spiega Laura Lenzi Presidente di Eliodoro – ne hanno bisogno, in particolar modo nella fase dell’adolescenza, quando i rapporti coi pari si sfilacciano e si rischiano forme di solitudine”. Dunque vivere nuove e piacevoli esperienze in gruppo non solo come opportunità ludiche ma di crescita affrontando alcune proprie fragilità. “Le nuove proposte per minori e famiglie – spiega il Direttore Cristian Aiardi - non sono servizi al momento, ma piccoli tasselli per supportare le famiglie nei processi di vita: con questo spirito proponiamo anche IO E ESTATE, che intende essere sia un aiuto nel sollievo estivo per i genitori sia un percorso educativo in continuità con IO E che abbiamo proposto in primavera”.

Dal 3 al 28 luglio proposte settimanali, con la possibilità anche di iscrizione a singole settimane e non necessariamente a tutte e quattro, per ragazzi fragili tra i 15 e 20 anni. Per quattro giorni la proposta si strutturerà tra le ore 9,00 e le 14,00 comprensiva del pasto, mentre il quinto attività più lunga dalle ore 9,00 alle 17,00 per permettere uscite e laboratori di durata maggiore. “Un percorso condiviso nel senso e sostenuto economicamente (permettendo così un costo contenuto per le famiglie) dal Servizio Socio Assistenziale della Comunità Alto Garda e Ledro  – spiega la Responsabile del Servizio Socio Assistenziale della Comunità Costanza Fedrigotti - che ha collaborato per la realizzazione di questo progetto, con uno sforzo ulteriore per il 2017, al fine di garantire una risposta tra l’altro di più lunga durata rispetto gli anni scorsi. Le assistenti sociali con la cooperativa Eliodoro hanno incontrato tutte le famiglie interessate e se ve ne sono altre sono a disposizione per accogliere ancora nuove richieste. Il progetto ha una forte valenza sociale e l'intento è quello di offrire a ragazzi e giovani un modo piacevole per trascorrere parte delle proprie vacanze, in compagnia di amici e con l’affiancamento di adulti preparati, sperimentando che anche attraverso il gioco, lo sport, l’avventura è possibile acquisire conoscenze, abilità e autonomie che contribuiscono fortemente alla loro crescita. Inoltre tale proposta risponde al bisogno di conciliazione tempo–lavoro e tempo-famiglia soprattutto nel contesto della Comunità Alto Garda e Ledro caratterizzata da un tessuto socio-economico a valenza turistica stagionale.Il Servizio Socio Assistenziale è fermamente convinto che per poter modificare l'atteggiamento culturale sulla disabilità, occorre prendere coscienza di cosa essa significhi, attivando processi di rispetto, solidarietà e inclusione positiva. Per questo il progetto è rilevante perché tra l'altro è stata coinvolta e ricercata per la sua realizzazione una rete di collaborazioni sul territorio della Comunità: Le vie degli Asini, Amici del nuoto Riva, Centro giovani Cantiere 26, per creare ogni altra occasione di socializzazione con altri giovani”

“Non si tratta di una proposta solo per ragazzi – aggiunge Sabrina Zanon, che per Eliodoro si occupa dei progetti dell’Area Età Evolutiva – ma condivisa con i genitori: in primavera abbiamo creato “IO E” e 8 famiglie hanno aderito, con successo da tanti punti di vista: i ragazzi hanno fatto gruppo e trovato degli amici, i genitori si sono conosciuti e confrontati e sono loro che ci danno suggerimenti per continuare il percorso in estate e anche per l’autunno”.

Per informazioni: eliodoro@eliodoro.it e 0464 520116.

News

OPERATORE DEL VERDE CON FUNZIONI DI CAPO-SQUADRA

OPERATORE DEL VERDE CON FUNZIONI DI CAPO-SQUADRA

OPERATORE DEL VERDE CON FUNZIONI DI CAPO-SQUADRA
OUT DENTRO, LA QUALITÀ

OUT DENTRO, LA QUALITÀ

OUT DENTRO, LA QUALITÀ

Appuntamenti

15 Set 15:59 - 24 Set 15:59

Il volontariato di Fiemme e Fassa

36 le associazioni a Maso Toffa
17 Ago 14:36 - 24 Ago 16:00

L'estate con GSH

Calendario agosto