Home page Separatore Cosa facciamo Separatore News Separatore GIOVANI E LAVORO

Dialogo su giovani e lavoro

GIOVANI E LAVORO

Domani venerdì 18 maggio a Trento caffè dibattito con Antonella Chiusole dell'Agenzia del Lavoro e l'Assessore Olivi

Oggi la disoccupazione giovanile (30%) è il triplo rispetto alla disoccupazione totale (9%), anche se in Provincia di Trento solo circa il 14% dei giovani non ha un lavoro rispetto al 4% dell'intera popolazione. In un periodo di crisi economica e sociale che sta portando forti cambiamenti anche nel mondo del lavoro, la scelta dell'impiego - e indirettamente di buona parte della propria vita futura - sembra essere ancor più difficile.
Come scegliere che scuola o che università fare? Proseguire gli studi o avvicinarsi al mondo del lavoro? Se ne parlerà al caffè-dibattito che si terrà domani, venerdì 18 maggio, alle 17.00 presso il Well Cafè c/o Auditorium Centro Santa Chiara, insieme ai tre soggetti principali nell'orientamento formativo e professionale di un giovane: famiglia, scuola e impresa. L'incontro - organizzato da EDUCA in collaborazione con l’Assessorato all'Industria, Artigianato e Commercio e con CEii Trentino – sarà aperto da Antonella Chiusole, dirigente generale dell'Agenzia del Lavoro e coordinato da Corona Perer giornalista e direttore del giornale online Sentire. Le conclusioni saranno a cura di Alessandro Olivi – Assessore all’Industria, Artigianato e Commercio della Provincia Autonoma di Trento.

La mattina alle 9.00 (presso L’Auditorium Santa Chiara in Via S. Croce, 67 a Trento) "Orizzonti nelle mani", opera multidisciplinare per la regia di Paolo Fanini. Lo spettacolo, dedicato alle scuole, affronta le difficoltà che oggi i ragazzi incontrano nel progettare il loro futuro e, attraverso musica, danza, suggestioni e metafore poetiche, cerca di essere di stimolo nei confronti di chi si appresta a confrontarsi con il faticoso compito di affrontare il mondo del lavoro. A seguire incontro con Johnny Dotti, presidente e amministratore delegato di Welfare Italia Servizi, con una “riflessione-provocazione” su giovani e lavoro.
La sera alle ore 20.45 lo spettacolo verrà replicato e aperto a tutta la comunità.

L'iniziativa è anche una tappa del percorso dedicato a "Educare nell'incertezza" iniziato lo scorso anno da EDUCA, la manifestazione nazionale sull'educazione che si svolgerà a fine settembre a Rovereto.

Sul giornale online Sentire, l'intervista ad Antonella Chiusole, Dirigente Generale dell'Agenzia del Lavoro di Trento.

Tag:

giovani, lavoro, formazione, scuola

News

UNA SCUOLA PER RENDERE GLI STUDENTI FELICI E COMPETENTI

UNA SCUOLA PER RENDERE GLI STUDENTI FELICI E COMPETENTI

UNA SCUOLA PER RENDERE GLI STUDENTI FELICI E COMPETENTI
I PROFUGHI NEL PROGETTONE

I PROFUGHI NEL PROGETTONE

I PROFUGHI NEL PROGETTONE

Appuntamenti

25 Set 11:25 - 30 Set 19:25

Inaugurazione della Casa di Cinte Tesino

La nuova struttura di turismo sociale
15 Set 15:59 - 24 Set 15:59

Il volontariato di Fiemme e Fassa

36 le associazioni a Maso Toffa