Home page Separatore Cosa facciamo Separatore News Separatore SOSTEGNO ALL'IMPRENDITORIALITÀ GIOVANILE

Un sostegno all'imprenditorialità dei giovani

SOSTEGNO ALL'IMPRENDITORIALITÀ GIOVANILE

Oggi a Trento la presentazione del progetto.

"Investire sui giovani è condizione per avere un futuro positivo per la nostra comunità el'aspetto dell'imprenditorialità giovanile è tanto particolare quantoimportante. Noi abbiamo bisogno di nuove imprese e di nuovi imprenditori, abbiamo bisogno di valorizzare, anche sul piano delle imprese, i talenti che i ragazzi portano con loro. Quello a cui dunque puntiamo per il Trentino è mettere in campo una nuova batteria di strumenti, sia finanziari che organizzativi e di accompagnamento, e si tratta prima di tutto di fare spazio a nuove proposte, a nuove creatività, a nuova capacità di innovazione". Così Lorenzo Dellai, presidente della Provincia autonoma di Trento ha presentato oggi, mercoledì 24 ottobre, nella sede di piazza Dante, il nuovo importante progetto varato dalla Giunta provinciale per potenziare il sostegno alla nascita e allo sviluppo dell’imprenditorialità giovanile.

Obiettivo dell'iniziativa, che si affianca alle altre già avviate sul territorio in favore dei giovani, è accrescere la capacità di fare impresa in settori con elevate potenzialità di sviluppo e di creazione di posti di lavoro, e relativamente ad attività oggetto di processi di esternalizzazione da parte del settore pubblico. Oltre al suo impatto in termini economici ed occupazionali, il progetto consentirà anche di ampliare e migliorare l’offerta di beni e servizi alla persona e alla comunità. Per favorire la nascita di nuove imprese saranno creati - da qui al marzo 2013 - un fondo di capitale di rischio o di partecipazione riservato alle sole imprese sociali e un analogo fondo per tutte le altre imprese giovanili, nonché promossa la costituzione di hub specialistici. Per la realizzazione delle diverse misure previste verranno utilizzate le risorse europee, in particolare i fondi Fesr e Fse: complessivamente 19,5 milioni di euro nel periodo 2012-2014. Sarà inoltre creato un apposito sportello (con relativo sito web dedicato) a cui gli aspiranti imprenditori potranno rivolgersi per avere informazioni sulle opportunità loro offerte e sui servizi pubblici esternalizzati dall'ente pubblico. Le prime azioni verranno sviluppate entro dicembre 2012. Si segnala, infine, che è previsto il varo di un nuovo programma per il supporto di imprese tecnologiche, in particolare nel settore ICT, che sarà presentato nelle prossime settimane. Per l’attuazione di tale programma saranno coinvolti Trentino Sviluppo, gli enti di ricerca, Trento RISE e società di venture capital.

Alla presentazione saranno presenti, oltre al presidente Dellai, Alessandro Olivi l'assessore all'industria, artigianato e commercio, che ha ricordato come queste misure non siano alternative, bensì cumulabili con quelle già previste nell'ambito della legge 6, il dirigente generale Ivano Dalmonego e il professor Carlo Borzaga, che coordinatore del Gruppo di lavoro per il sostegno all'imprenditoria giovanile.

Leggi il comunicato.

(Fonte: Ufficio Stampa Provincia Autonoma di Trento)

Tag:

giovani, crisi, lavoro

News

IMPARARE DIVERTENDOSI

IMPARARE DIVERTENDOSI

IMPARARE DIVERTENDOSI
SALUTE MENTALE E COOPERAZIONE SOCIALE, REALTÀ E PROSPETTIVE

SALUTE MENTALE E COOPERAZIONE SOCIALE, REALTÀ E PROSPETTIVE

SALUTE MENTALE E COOPERAZIONE SOCIALE, REALTÀ E PROSPETTIVE

Appuntamenti

25 Mar 08:03 - 25 Mar 11:03

Le mille forme dell'autismo: tra cinema e parole

Le mille forme dell'autismo: tra cinema e parole
26 Gen 12:47 - 27 Gen 12:47

La coop SAD inaugura la nuova “Casa” a Tassullo

La coop SAD inaugura la nuova “Casa” a Tassullo